Loading
terra_di_lavoro

recensione vino: TERRA DI LAVORO 2012

Vino: TERRA DI LAVORO

Annata: 2012
Produttore: GALARDI

Uvaggio: Aglianico 80% – Piedirosso 20%

Tipologia: ROSSO
Provenienza: Campania, Italia.

Fascia di prezzo: medio/alta

Vino dall’equilibrio quasi perfetto. Per il Terra di Lavoro 2012 prospettiamo un buon e lungo invecchiamento ma, per chi come noi fa fatica a tenere i vini in cantina, è già ottimo adesso e pronto alla beva. I due vitigni sono ben dosati e conferiscono al vino un colore scuro e intenso. Il naso è molto fruttato, l’attacco in bocca ha una buona potenza data dal corpo consistente. Forse i 13,5 gradi in etichetta non sono reali … a noi sembravano 14,5 ma questo non ha influito sul gusto; al palato è ricco di frutta rossa matura; poi compare una nota balsamica seguita da una nota speziata “mediterranea”. Dall’inizio fino al lungo finale sarete accompagnati da un sentore minerale netto ma non invasivo che da freschezza a questo ottimo vino, conferendogli una caratteristica molto particolare e riconoscibile. Per noi è certamente uno dei migliori vini del sud Italia e vi consigliamo di tenerne uno in cantina; se avete pazienza lasciatelo invecchiare: migliorerà. Se non avete pazienza, bevetelo subito perchè il divertimento è comunque assicurato !

P.S. Terra di Lavoro è un vino che seppur discretametne conosciuto, non è così diffuso. Trovarlo non è semplicissimo, la produzione media annua è di circa 30000 bottiglie, ma se chiedete al vostro enotecario di fiducia sicuramente riuscirà a procurarvelo.

Il nostro giudizio: 4 chicchi !!!

chiccochiccochiccochicco

Bevete responsabilmente … e bene !

Alessandro e Gianluca

Lascia un Commento